Conoscersi online e fare video sesso

Conoscersi online: fare sesso virtuale

Che l’internet sia un punto d’incontro per molti ragazzi curiosi di scoprire la sessualità libera non è affatto un segreto.

Così come non lo è il fatto che l’internet venga utilizzato per masturbarsi e per cercare dei partner di sesso virtuale.

È anche noto che questa tendenza sia ancora poco conosciuta in Italia e il sesso virtuale sia pressoché assente nel Bel Paese (al livello del 4.5% dei ragazzi lo hanno provato), si aspetta che negli a venire sempre più persone inizino a farlo.

Il tutto a partire dalla conoscenza online, sul web, dove e frontiere della realtà vengono meno.

La moda si è sviluppata principalmente tra gli adolescenti alla ricerca di una realtà virtuale in cui rifugiarsi dalla vita reale.

Inoltre è possibile che non si sappia nemmeno chi sia dall’altra parte, in quanto la sua webcam potrebbe essere spenta.

In ogni caso, la strada del sesso virtuale di questo genere è aperta a tutti, indipendentemente dall’età.

 

Conoscersi online: cosa fare per iniziare?

Innanzitutto bisogna conoscersi online.

Generalmente una ragazza e un ragazzo sfruttano i social network o le piattaforme dedicate al sesso online per mettersi in contatto.

Sono persone lontane, che non si conoscono, ma che si piacciono almeno fisicamente. In genere, se lo scopo della conoscenza è quello di fare video sesso, non ci si perde in sproloqui inutili, ma si va direttamente al sodo.

Basta che entrambi i partner posseggano una webcam per mettersi in contatto e vedersi.

E quando è tutto pronto, si parte alla scoperta del videosesso, o del sesso online.

Spesso è anche possibile inviarsi l’un l’altro delle foto provocanti, prima di arrivare alla domanda principale di tutta la questione: il sesso, lo vuoi fare o no?

E se la risposta è affermativa, si parte.

Conoscersi onlinePrima i preliminari, come la tradizione vuole.

Quindi sempre il sesso più spinto, fino ad arrivare a immaginarsi nelle posizioni più piccanti.

Tutto ciò si accompagna con parole, sussurri e immagini, come nel sesso vero e proprio.

L’unica cosa che manca è la realtà del tocco.

Questo lato negativo dell’erotismo può venire meno negli anni a venire, in quanto il sesso online è soltanto il primo passo verso una conoscenza approfondita dei due partner.

Non appena ci si sente pronti, si può pensare a come spostare il tutto nella realtà.

Conoscersi online: l’importanza della comunicazione

Come è stato accennato prima, è possibile fare del sesso online anche senza conoscenza reciproca, che risulta essere al più un optional.

Tuttavia, perché l’intera esperienza di erotismo virtuale sia migliore i ragazzi si conoscono tra di loro.

Avviene prima la comunicazione ed è spesso una foto spinta a far salire il grado della conversazione, fino a portarla sul tema del sesso.

Come dimostrano le statistiche, è possibile fare del sesso online anche cominciando una conversazione senza alcuna intenzione di finire su quel tema.

Basta pubblicare una fotografia ed ecco che la controparte potrebbe accettare la sfida.

Secondo alcune persone che hanno provato l’esperienza del sesso virtuale, potrebbe bastare anche un selfie troppo provocante per iniziare l’esperienza.

Un’esperienza che, per molti versi, è di molto migliore rispetto al sesso al telefono, che nonostante tutto è ancora oggi popolare.

Anche perché il sesso virtuale permette almeno di vedersi reciprocamente.

Leave a Reply